Per avere un tatuaggio bello e duraturo non basta prendersene cura dopo l'esecuzione, chi ben comincia è a metà dell'opera.

Prima di sottoporsi ad una seduta bisognerebbe osservare alcune semplici regole, piccoli dettami che predispongono il fisico e migliorano la qualità della pelle:

 

  • Non bere alcolici prima della seduta, possibilmente anche nei giorni precedenti, l’alcol non attenua affatto il dolore, nè aiuta ad avere "coraggio", anzi, ottenebra la mente e aumenta il sanguinamento perché produce vasodilatazione;

 

  • Mangiare bene e senza appesantirsi, cibi sani e leggeri, la fame di certo non aiuta a rilassarsi, ne tanto meno uno stomaco pieno fino a scoppiare;

 

  • Dormire in maniera adeguata, la mancanza di sonno innervosisce e tende i muscoli, inoltre la pelle risponderebbe in maniera peggiore;

 

  • Evitare di prendere il sole prima della seduta, ovvio gli eritemi sono fastidiosi e la pelle risulterebbe dolente, inoltre l'abbronzatura rende difficoltosa la realizzazione del tattoo;

 

  • Preferire I periodi freddi, la pelle riceve meno sole e si suda meno, il freddo inoltre diminuisce il sanguinamento ed allevia la sensazione del post-trattamento;

 

  • I vestiti lunghi aiutano a proteggere meglio la parte trattata;

 

  • Non assumere farmaci, in particolare analgesici, potrebbero influire in maniera negativa con il sanguinamento e ridurre la capacità di guarigione;

 

  • Limitare l'assunzione di caffè, rende nervosi ed aumenta "l’ansia da prestazione" e diminuisce la capacità di tollerare il dolore;

 

  • Scegliere bene la parte da tatuare, il dolore non è uguale per tutti e non è uguale dappertutto, inutile tentare con zone troppo rischiose al primo tattoo.